Voleva acquistare un'auto sul web, invece è rimasto vittima di una truffa. I carabinieri di Esperia hanno, infatti, denunciato un 45enne, residente nella provincia di Bergamo.

Le verifiche svolte dai militari, scaturite dalla querela sporta da un trentaduenne del posto, hanno consentito di accertare che il denunciato, a seguito di un annuncio di vendita di un'autovettura sul sito "subito.it", aveva chiesto ed ottenuto un versamento di 3.595 euro sulla propria carta postepay da parte della vittima, senza mai inviare il veicolo e rendendosi successivamente irreperibile.

Ad Ausonia, invece, i carabinieri della locale stazione, hanno denunciato in stato di libertà, un uomo di 42 anni magrebino, per inottemperanza a un provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale. L'uomo, controllato lungo la strada 630, è risultato gravato da un decreto di espulsione emesso il 13 ottobre 2020 dal Questore di Latina per motivi di pubblica sicurezza.