Via XX Settembre ha colpito ancora a Ferentino. Passante cade e rimane ferita al volto. Paura e ansia tra i presenti. L'incidente è avvenuto ieri mattina lungo la famigerata strada, poco prima di arrivare in piazza Matteotti.

Questa volta a finire a terra, verosimilmente dopo essere inciampata sui mattoncini biasimati dai cittadini che da anni (anche ieri) ne chiedono la sostituzione, è stata una donna di mezza età di Ferentino. La malcapitata deve avere battuto il volto a terra con gli occhiali, procurandosi una ferita vicino l'occhio e altre contusioni; una maschera di sangue.

In attesa dell'arrivo dell'ambulanza, i negozianti del posto si sono prodigati assistendo in qualche modo la sfortunata, poi soccorsa dai sanitari del 118 e trasferita in ospedale per le cure e gli esami del caso. Una strada che ha fatto parlare spesso di sé per i capitomboli dei pedoni più anziani, diversi finiti in ospedale.

In tanti evitano di transitare sulla strada centrale, anche in auto per scongiurare danni meccanici. È nata male e guai e costi continui riserva al Comune. La via fatta di mattoni in basalto, un laterizio di origine vulcanica, produce pesanti vibrazioni alle auto. Il pavé richiede manutenzione continua per via dei mattoni malfermi oltre che sconnessi di natura e causa disagi per i lavori saltuari e la conseguente chiusura parziale o totale al traffico veicolare.