Pubblicato l'avviso pubblico da 5 milioni di euro per la realizzazione di pacchetti vacanza per persone con disabilità. Il provvedimento intende supportare lo svolgimento di soggiorni educativi di socializzazione e di riabilitazione attraverso l'erogazione di un apposito contributo. A darne notizia è l'assessore alle politiche sociali, welfare, beni comuni e Asp della Regione Lazio, Alessandra Troncarelli.

«A luglio 2020 eravamo intervenuti per la prima volta con una misura analoga a sostegno delle persone diversamente abilie delle loro famiglie e oggi, con il presente avviso, abbiamo deciso di replicare quanto già fatto in precedenza commenta l'assessore alle Politiche Sociali, Welfare, Beni Comuni e Asp, Alessandra Troncarelli. Una decisione maturata in considerazione del fatto che l'emergenza Covid-19, con le conseguenti restrizioni intervenute nel corso dell'ultimo anno, ha comportato alcune difficoltànella realizzazione dei soggiorni e che nell'ultimo periodo si è registrato un notevole incremento della domanda con numerose richieste per la reiterazione di un nuova procedura ad evidenza pubblica».

Possono usufruire del contributo enti del terzo settore come imprese sociali, cooperative sociali, fondazioni, associazioni riconosciute e non, organizzazioni di volontariato, Onlus, che organizzeranno i soggiorni e tali soggetti richiedenti devono essere in possesso dei requisiti specificati nell'avviso.