Aggressioni fisiche e verbali ai danni della moglie, anche davanti alla figlioletta. Marito violento denunciato per maltrattamenti in famiglia.

La vicenda
I fatti risalgono allo scorso fine settimana, quando i carabinieri del Comando Stazione di Veroli, a seguito di specifica richiesta d'intervento, hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone, un 36enne residente nel frusinate, poiché resosi responsabile del reato di "maltrattamenti in famiglia" ai danni della propria coniuge, anch'essa 36enne.

Nello specifico, i militari hanno accertato quanto riferito dalla donna, e cioè che l'uomo poco prima, davanti alla figlia minore, si era reso responsabile nei confronti della moglie di aggressioni fisiche e verbali, costringendola poi a ricorrere alle cure mediche eseguite dal personale del 118 giunto sul posto, poiché era rimasta lievemente ferita ad una mano.

All'uomo sono state anche ritirate le armi da lui stesso regolarmente detenute.