Aperto il cantiere per la realizzazione dei lavori di messa in sicurezza del plesso scolastico "Salvo D'Acquisto". Il progetto, finanziato per un importo di 150mila euro, prevede il miglioramento sismico dell'edificio comunale, con interventi al primo piano.
«L'avvio dei lavori di miglioramento sismico del plesso scolastico "Salvo D'Acquisto" - ha dichiarato il sindaco Paolo Fallone - conferma la responsabilità e la sensibilità dell'amministrazione che, come sempre, mette al primo posto la sicurezza di tutti, in particolare delle nuove generazioni che hanno il diritto di frequentare ambienti sempre più sicuri.

Questo risultato mette in evidenza una politica di servizio verso la comunità fondata sulle priorità e su un'attenta programmazione degli interventi, la cui priorità è la tutela delle persone. Il mio ringraziamento va al presidente del Consiglio comunale Gaetano Battaglini, delegato all'Istruzione, il cui impegno e livello di attenzione è sempre molto alto. La sua presenza costante - ha concluso il sindaco - e le energie spese al servizio della nostra scuola hanno prodotto risultati molto positivi, apprezzati da tutti».

Alle parole del primo cittadino ha fatto eco lo stesso Battaglini, che ha voluto sottolineare l'impegno del primo cittadino, il quale detiene "ad interim" la delega ai Lavori pubblici. «L'inizio dei lavori alla "Salvo D'Acquisto" sono il frutto di un grande lavoro coordinato dal nostro sindaco, che non grava sulle casse comunali - ha detto Battaglini - Un'operazione che è il risultato del lavoro di squadra svolto fino a oggi. Per questo, non posso che essere orgoglioso dell'obiettivo raggiunto insieme all'amministrazione».