Il Comune di Boville Ernica, in collaborazione con il Centro Anziani comunale, nell'ambito del progetto "Te" per la terza età della Regione Lazio, organizza i corsi "Anziani in forma", ginnastica dolce e ballo: il movimento come stile di vita nella grande età. «Il movimento è l'arma migliore per mantenere la salute fisica e mentale spiegano l'assessore ai Servizi sociali Anna Verrelli e il sindaco Enzo Perciballi Si tratta di un principio che vale per tutte le persone.

A maggior ragione per quelle un po' più avanti con l'età.
Se poi l'attività fisica si riesce a praticare in gruppo la ricetta risulta vincente non soltanto dal punto di vista fisico ma anche e soprattutto sul fronte della socializzazione. Dopo una fase di pandemia da Covid-19 che ha visto proprio le persone più anziane pagare il prezzo più alto, intraprendere iniziative che possano aiutare i nostri genitori e i nostri nonni a tornare gradualmente alla normalità è sentito per noi come un dovere, sia dal punto di vista umano che istituzionale».

Ecco le regole per poter partecipare: dai 55 anni in su occorre un certificato medico di sana e robusta costituzione. Il periodo delle attività va dal 13 luglio al 16 dicembre, con sospensione dal 9 al 21 agosto.
I corsi saranno tenuti da istruttori professionisti dell'associazione sportiva dilettantistica GLM Boville Volley. Le iscrizioni si tengono presso la palestra di San Lucio dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 16. I corsi sono a numero limitato.

Più precisamente: per la ginnastica dolce verranno ammessi al massimo 25 partecipanti con le seguenti date: a luglio il martedì e giovedì dalle 17.30 alle 19; da agosto il martedì e giovedì dalle 10:00 alle 11:30.
Per il ballo verranno ammessi al massimo 30 partecipanti, il corso si svolgerà, nei mesi di luglio e agosto il lunedì dalle 18 alle 19, mentre da settembre il mercoledì dalle 10.30 alle 11.30.

Ogni iscritto al centro anziani può presentare domanda per una singola attività o per entrambi. Verranno accolti i primi iscritti. «Un sincero ringraziamento – concludono l'assessore e il primo cittadino al presidente del nostro Centro anziani Franco Cerquozzi e a tutto il direttivo per l'ottimo lavoro che stanno svolgendo da quando sono in carica».