Calano gli indici e si piegano tutte le curve in Ciociaria. Il bollettino di oggi, 7 luglio, fa registrare un solo nuovo positivo al Covid-19 in provincia, a Torrice. I tamponi eseguiti sono stati 556. I negativizzati 7. 

Sul fronte decessi da ormai due settimane di fila non si registrano vittime. Negli ultimi ventotto giorni (quattro settimane) c'è stata solo una vittima per Covid.

Il confronto con ieri
Ieri tre nuovi contagi su 547 tamponi effettuati. Per un tasso di positività pari a 0,54%. I numeri restano bassi nella settantunesima settimana dall'inizio della pandemia. Dal primo caso del due marzo 2020 sono trascorsi 492 giorni. La mappa: 2 contagi ad Atina, 1 a Casalvieri. Si contano pure 6 negativizzati, persone che cioè hanno superato la malattia. Zero i decessi. 

Numeri confortanti, resta però l'allerta varianti. A preoccupare soprattutto la variante Delta. La Asl di Frosinone mette a punto un piano d'emergenza. Dai vaccini al tracciamento, nulla verrà lasciato al caso. 

Pierpaola D'Alessandro, direttrice generale dell'Azienda Sanitaria Locale di Frosinone, ha dettato la
linea sui social media. Così: «Dobbiamo correre più delle varianti di questo maledetto virus: l'attivazione dei 5 punti di somministrazione per vaccino monodose Janssen nell'intero territorio aziendale ci permette di accelerare i tempi di immunizzazione e di raggiungere più rapidamente l'immunità di gregge».