Muore il maestro Lauritano, Cassino piange uno stimatissimo professionista. A capo delle
attività artistiche di Exodus per 6 anni: il laboratorio di teatro, la web tv, la "Exodus Orchestra", i corsi di musica, i concerti. Ma anche del Cut diretto da Mennoia. Antonio Lauritano ha, però, più ogni tra cosa "seminato buonumore, amicizia, competenza e professionalità" ricorda Luigi Maccaro, responsabile Exodus e assessore.

"Tutta la comunità lo ricorda con immenso affetto perché è stata una persona capace di ascoltare, di condividere, di accogliere le fragilità e trasformarle in opportunità di crescita.
L'impronta che ha lasciato sarà motivo di ispirazione per i futuri progetti basati sulle attività artistiche che hanno sempre caratterizzato il metodo educativo di Exodus" ha sottolineato