Ha tentato un sorpasso che si è rivelato fatale, senza probabilmente accorgersi che dall'altra parte stava sopraggiungendo un tir che lo ha centrato in pieno togliendogli la vita. Il dramma sull'Appia di questo pomeriggio ha strappato all'affetto dei familiari Fabio Fiorio, classe 1971 di Latina Scalo. L'uomo non è riuscito ad evitare il drammatico impatto mentre percorreva il tratto di strada che porta dall'incrocio di via Epitaffio a quello di Tor Tre Ponti, a bordo del suo maxi scooter.

Ha probabilmente tentato di superare un veicolo al km al km 65,900 senza riuscire a rientrare in tempo sulla sua carreggiata alla vista dell'autoarticolato che procedeva in direzione nord. Inutili i soccorsi del personale del 118 giunti sul posto, mentre la SS7 è stata chiusa in entrambe le direzioni per diverse ore, con il traffico deviato sull'Epitaffio ed in via Carrarara per chi procedeva in direzione Roma. Al vaglio del personale della Polizia Stradale di Latina l'intera dinamica del tragico incidente.

Incidente mortale tra l'incrocio di via Epitaffio e Tor Tre Ponti, a Latina. Il dramma si è consumato attorno alle 17.30 di questo pomeriggio sull'Appia, dove è risultato fatale lo scontro frontale tra maxi scooter e un tir. Ad avere la peggio è stato il centauro, la cui identità è ancora in fase di accertamento. Sul posto i soccorsi immediati del personale del 118 che si sono però rivelati vani.

L'uomo è deceduto sul colpo. Il dramma ha portato al blocco dell'arteria stradale con il traffico che e la dinamica del sinistro al vaglio della polizia stradale del capoluogo.

di: La Redazione