I segnali di maggio si sono trasformati in certezze a giugno. La campagna vaccinale ha spezzato le curve dei contagi e dei decessi. In trentuno giorni 189 casi, per una media di 6,3 ogni ventiquattro ore. E 5 vittime. A marzo erano state 100, ad aprile 103. Da undici giorni zero decessi per Covid in provincia di Frosinone. E negli ultimi ventisei ce n'è stato uno soltanto. Inoltre né a maggio né a giugno il numero quotidiano dei nuovi contagiati è andato in tripla cifra.

La situazione
7 casi il primo giugno, 18 il due, 1 il tre, 10 il quattro, 7 il cinque, 2 il sei. 11 casi il sette giugno, 11 l'otto, 13 il nove, 6 il dieci, 7 l'undici, 12 il dodici, 8 il tredici. Ancora: 5 casi il quattordici giugno, 5 il quindici, 15 il sedici, 2 il diciassette, 5 il diciotto, 6 il diciannove, 6 il venti. 1 caso il ventuno giugno, 4 il ventidue, 4 il ventitré, 3 il ventiquattro, 4 il venticinque, 6 il ventisei, 4 il ventisette, 2 il ventotto, 0 il ventinove, 4 il trenta. Soltanto cinque volte in doppia cifra, l'ultima delle quali il sedici giugno scorso. Diciassette giorni fa. Una media di 6,3 contagi al giorno non si vedeva da dieci mesi. 

DA NON PERDERE!

Tutti gli approfondimenti su questo argomento sono disponibili nell'edizione odierna, in edicola o nella versione digitale di Ciociaria Oggi.

EDICOLA DIGITALE: Approfitta dell'offerta, un mese a soli € 0.99