Notti movimentate nel centro storico di Paliano, dopo il lockdown la movida ha ripreso senza freni soprattutto con l'arrivo la sera di tanti giovani dai centri vicini. Se questo segnale conferma l'attrattività di Paliano, d'altro canto aumenta in percentuale la presenza di quei pochi che non rispettano la città. Numerose sono infatti le segnalazioni da parte di cittadini che raccontano sui social di comportamenti incivili. Di pochi ma che comunque ci sono.

Così il sindaco Alfieri è costretto ad intervenire contro questi fenomeni. «Anche l'altro ieri pomeriggio sino alle prime luci dell'alba c'è stata la presenza a Paliano di migliaia di giovani provenienti da tante città della provincia di Frosinone e Roma. Ci fa piacere spiegail sindaco ma purtroppo di nuovo si sono verificati episodi spiacevoli e soprattutto disturbi alla quiete pubblica».

«Ieri con l'assessore al commercio Federico Fiore ho convocato una riunione per incontrare ititolari deibar per martedì prossimo alle ore 15.30. Emetterò dopo la riunione una ordinanza che regolamenterà gli orari e le modalità di somministrazione di bevande alcoliche». «È bello vedere la nostra città frequentata da tanti giovani chiude ma èingiusto nonrispettare le persone altrui e il patrimonio pubblico di Paliano».