Il Comune ha recepito un avviso pubblico rivolto alle famiglie con minori di età fino a 12 anni, ai quali sia stato diagnosticato un disturbo dello spettro autistico.
L'avviso è riferito a un intervento di sostegno nella forma di un contributo alle spese sostenute dalle famiglie beneficiare che intendono di avvalersi dei programmi psicologici e comportamenti strutturati, dei programmi educativi e di altri trattamenti riconosciuti, per favorire un migliore adattamento del bambino.

Le domande per l'ammissione al beneficio vanno presentate utilizzando la modulistica appositamente predisposta dalla Regione Lazio, disponibile sul sito del Distretto Sociale B di Frosinone all'indirizzo www.distrettosocialefrosinone.it. Per impedire la diffusione del Covid-19, le istanze dovranno essere presentate e protocollate al Comune di Frosinone, Capofila del Distretto Sociale B, tramite posta elettronica all'indirizzo protocollo@comune.frosinone.it entro il prossimo 24 luglio.

«Il Distretto Sociale B - recita l'avviso - si riserva la facoltà, entro i limiti del fondo assegnato, di provvedere alla riapertura dei termini. Considerata la situazione pandemica in corso, che si protrae da marzo 2020 e ha determinato un rallentamento dei tempi per gli interventi programmati, si consente agli interessati, in possesso dei requisiti richiesti, l'accesso ai contributi previsti per le annualità 2020 e 2021».