La pandemia di Covid 19 ha cambiato le nostre vite e il Comune di Ferentino attrezza le aree esterne di tutte le scuole cittadine per attività ludiche e motorie.
Ogni plesso dell'infanzia e primaria avrà un nuovo spazio all'aperto attrezzato, per consentire agli studenti di svolgere attività didattiche, motorie e laboratori. E un nuovo parco pubblico sorgerà a Cameracanne, nel quartiere Cartiera, accanto alla scuola, ricco di verde e strutture attrezzate.

La novità
Tutto ciò è stato approvato dal consiglio comunale nell'ultima seduta. L'amministrazione Pompeo riserva attenzione alle scuole e ai ragazzi, con l'approvazione di lavori che consentiranno di creare i nuovi spazi esterni.
Saranno realizzate strutture in legno, giochi per i bambini, panchine, campi da gioco, pensiline, marciapiedi e recinzioni, queste alcune delle opere di cui saranno dotati i plessi scolastici cittadini. L'assise ha dato il via libera anche al progetto del parco pubblico a Cameracanne, ricco di verde e con percorsi pedonali: arredi, aree giochi, tavoli e panche per le attività ricreative e picnic. Un luogo in cui passeggiare e socializzare, dotato anche di impianto d'illuminazione di ultima generazione, con luci a led.

Il sindaco spiega
«Con questi interventi - annuncia il sindaco Antonio Pompeo - non soltanto dotiamo le nostre scuole di aree attrezzate e spazi aperti che permettono, in condizioni di assoluta sicurezza, lo svolgimento di attività sportive e laboratori pratici, per cui sono richieste socializzazione e condivisione dei luoghi e che non è stato possibile svolgere. Rendiamo i nostri plessi funzionali per un percorso di formazione che non si limiti all'attività didattica in aula, ma consenta ai ragazzi di sviluppare capacità fisiche e attitudini sportive, che potrebbero rappresentare anche un futuro sbocco professionale. E con la realizzazione di una nuova area verde dotiamo la nostra bella città di un altro spazio accogliente e attrezzato, dove famiglie, ragazzi e anziani potranno passeggiare e trascorrere il tempo all'aperto e in un luogo sicuro». La città continua a crescere.