Nuova veste grafica per il sito Internet istituzionale del Comune. A giorni, gli utenti si troveranno a interagire con un portale completamente rinnovato.
Un lavoro portato a termine dall'Amministrazione Caligiore, e, nello specifico dal consigliere Giancarlo Santucci, che insieme al sindaco esprime grande soddisfazione per il risultato raggiunto grazie al lavoro dell'ufficio competente.

«In considerazione della pandemia, che ha portato a un aumento vertiginoso dell'utilizzo del web - spiega Santucci - vista la statistica molto positiva e in continuo aumento rispetto agli anni precedenti riguardo alle visite registrate sul nostro sito istituzionale, in occasione degli aggiornamenti normativi dettati dall'Agid si è reso necessario l'ammodernamento della veste grafica del portale. Tutto questo, nel rispetto delle norme vigenti e delle nuove direttive, stabilite appunto dall'Agid». Quindi, il delegato aggiunge: «L'aggiornamento è essenziale soprattutto per rendere il nostro sito Internet più fruibile e compatibile con i nuovi device, ottimizzando la ricerca e la visualizzazione di tutte le aree che lo costituiscono; ma anche rispettando i principi di accessibilità, utilizzo e reperibilità delle informazioni per le persone disabili.

Dunque, chiarezza di linguaggio, affidabilità, semplicità dì consultazione, qualità, omogeneità ed interoperabilità, mantenendo gli obblighi previsti di pubblicità, trasparenza e diffusione delle informazioni previsti dalla legislazione vigente: questo sarà il nuovo sito. A giorni i cittadini lo troveranno on-line e verrà quotidianamente aggiornato nelle varie aree che lo compongono per veicolare le attività del nostro Comune nel mondo del web».

Santucci conclude annunciando che al sito comunale verrà associato un sotto-dominio dedicato alle Politiche giovanili. In particolare, «a tutti i servizi e notizie di interesse. Il miglioramento del sito, voluto dal sindaco Caligiore e seguito nelle fasi operative dal sottoscritto, è stato ottenuto grazie a un lavoro intersettoriale che sta coinvolgendo più figure del nostro ente. Infine, sono in fase di sviluppo ulteriori servizi da mettere a disposizione dei cittadini e dei navigatori del web».