Esperia vivrà sabato la sua "Giornata della memoria". L'appuntamento, che sarà accompagnato dalla banda musicale "Giulio Terilli", è in piazza Campo Consalvo a partire dalle 9,30.

L'amministrazione comunale, guidata dalsindaco GiuseppeVillani, inaugurerà il Giardino della memoria, realizzato grazie ad un finanziamento della Regione Lazio per ricordare le numerosissime vittime delle inaudite violenze subite dalla popolazione locale da parte delle truppe franco-algerine che attraversarono Esperia durante la seconda guerra mondiale.

«La triste piaga delle "marocchinate" – ha sottolineato il sindaco – rimarrà per sempre nella memoria storica del nostro paese e la stessa comunità ne porterà per sempre i segni, seppure ha dimostrato di essere capace di guardare al presente e al futuro con dignità e determinazione»