In prima linea per dire no alle sostanze stupefacenti. Al grido di "Liberi dalla droga, mai schiavi", Gioventù Nazionale e Fratelli d'Italia hanno scelto di promuovere questo slogan in occasione della giornata mondiale contro la droga per un'azione di informazione su larga scala. Per sensibilizzare sull'argomento è sceso in campo anche il gruppo giovanile di Monte San Giovanni Campano.

Alcuni militanti, insieme alla presidente del locale presidio di GN, Maria Lucia Belli, hanno allestito un banchetto informativo. «Finalmente siamo tornati a lavorare per la nostra gente tra la nostra gente - ha detto Belli - Anche Monte San Giovanni Campano ha voluto aderire alla campagna nazionale». Negli opuscoli lasciati ai cittadini, evidenziati punti volti a ribadire come un errato stile di vita possa essere fatale e come ogni forma di sostanze sia da considerarsi nociva.