Sabato "di fuoco" a Coreno Ausonio. Nella zona industriale è divampato un incendio che ha coinvolto anche un'auto e un container che è andato completamente in fumo. Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Cassino e i carabinieri della stazione di Ausonia: per il momento non si esclude alcuna causa alla base del rogo.

Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, il fuoco sarebbe partito da alcune sterpaglie nei pressi di un capannone di un'azienda che realizza impianti elettrici, avrebbe quindi raggiunto una zona adiacente, fino ad avvolgere un'automobile parcheggiata e un container.

Alcuni residenti, richiamati dal fumo nero che si è sollevato in alto, hanno avvertito i vigili del fuoco, che sono giunti sul posto insieme ai militari di Ausonia per gli accertamenti del caso.

«Desidero ringraziare i volontari del distaccamento della Protezione Civile Gari 88 di Coreno che sono prontamente intervenuti in via Taverna 50 per spegnere un incendio, così come giorni fa sono intervenuti con celerità ed efficacia in una situazione peggiore in località Vallitoccoli scongiurando la distruzione possibile di ampie zona di macchia», ha affermato il sindaco del paese Simone Costanzo. Che ha ricordato ai suoi concittadini: «Fino al 15 settembre vige l'ordinanza che vieta tassativamente l'accensione di qualsiasi tipo di fuoco per l'incolumità di tutti»

DA NON PERDERE!

Tutti gli approfondimenti su questo argomento sono disponibili nell'edizione odierna, in edicola o nella versione digitale di Ciociaria Oggi.
EDICOLA DIGITALE: Approfitta dell'offerta, un mese a soli € 0.99