Stavano facendo rientro a casa, dopo il primo sabato senza le restrizioni del coprifuoco, quando all'altezza della frazione di Porrino l'auto su cui viaggiavano è uscita fuori strada e si è ribaltata. Un volo di circa dieci metri, dopo una curva. Paura per tre giovani di Frosinone e Boville Ernica, due uomini e una donna.
Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118, con un'ambulanza e un'automedica, oltre ai carabinieri per i rilievi di rito. Necessario l'intervento dei vigili del fuoco.

L'incidente si è verificato poco dopo l'una della notte tra sabato e domenica sulla provinciale 278. Trasportati all'ospedale "Ss.ma Trinità" di Sora i due passeggeri della Bmw. La ragazza in codice rosso, mentre il ragazzo in codice giallo. Fortunatamente non sono in pericolo di vita.

La ricostruzione
Una scena spaventosa apparsa ai primi soccorritori. Intorno all'una i residenti sono stati svegliati da un rumore che proveniva dall'esterno. Usciti hanno notato un'auto ribaltata e finita contro una ringhiera. Immediatamente sono stati contattati i soccorsi. Sul posto il personale medico dalla postazione del 118 di Isola del Liri, con un'ambulanza e un'automedica per prestare le prime cure ai feriti. In ospedale sono stati trasportati la giovane che viaggiava sul sedile posteriore e il ragazzo che era accanto al conducente. Diverse le ferite riportate, ma per fortuna non sono in pericolo di vita.

Sul posto sono intervenuti, inoltre, i vigili del fuoco per aiutare gli occupanti ad uscire dal veicolo che si è ribaltato dopo un volo di circa dieci metri. Stando a una prima ricostruzione dell'accaduto, i ragazzi viaggiavano da Isola del Liri direzione Frosinone, quando l'auto è finita fuori strada, all'altezza della chiesa di Porrino, in prossimità di una curva. La dinamica è al vaglio dei militari intervenuti per i rilievi.