Palazzine Ater a Chiusa Grande ancora al buio, il consigliere Marco Colucci chiede insistentemente un intervento risolutivo. Il rappresentante della minoranza ha inviato al Comune il terzo sollecito chiedendo l'attivazione urgente dei puntiluce al servizio delle palazzine di via Chiusa Grande numero 26 bis. Colucci Aveva già scritto a settembre 2020, a maggio scorso e, a distanza di un mese dall'ultima nota, ha sollecitato il Comune per la terza volta, preoccupato per la sicurezza dei residenti.

In particolare restano al buio i parcheggi dove i condomini lasciano in sosta le auto e i passaggi pedonali, per cui transitare con i mezzi e a piedi dopo il tramonto è un problema. In realtà, il consigliere delegato Valentina Di Folco aveva rassicurato circa la soluzione del disservizio, ma Colucci reputa che i tempi siano maturi per intervenire.

Anzi, troppo tempo è trascorso senza che nulla sia stato fatto, quindi ha riproposto il problema, determinato a non desistere. In realtà, sembra strano che alcune richieste legittime debbano essere ricordate e riproposte. Si tratta di piccoli inconvenienti che dovrebbero essere verificati e risolti da chi è delegato a tale compito, ma purtroppo ciò non è accaduto e per mesi i cittadini sono rimasti al buio.