Parrocchie della diocesi di Frosinone-Veroli-Ferentino a lavoro già da diverse settimane per organizzare al meglio le attività di oratorio e le iniziative estive per coinvolgere bambini e ragazzi. In questa estate 2021 centri estivi ed iniziative saranno regolamentate dalle "Linee guida per le attività con bambini e ragazzi", allegate all'ordinanza del Ministro della salute del 21 maggio scorso.

Ecco le date e i luoghi dei centri estivi: Frosinone: parrocchia del Sacratissimo Cuore di Gesù (14 giugno 9 luglio), a Veroli parrocchie di san Giuseppe Le Prata e di san Pietro apostolo (5 10 luglio); Ferentino: parrocchia di Sant'Agata (5 16 luglio); sempre Ferentino: parrocchie del Sacro Cuore, Sant'Antonio Abate, Santa Maria Maggiore, Santa Maria degli Angeli (19 luglio 4 agosto); Pofi parrocchie Santa Maria Maggiore e San Rocco (26 luglio 8 agosto).

Di seguito alcuni passaggi delle linee guida aggiornate.
«Il numero massimo di minori accolti deve tenere conto degli spazi e dell'area disponibile, delle raccomandazioni sul distanziamento fisico, nonché del numero di persone presenti nella stanza, del tipo di attività svolta e della durata della permanenza quando le attività si svolgono in spazi chiusi».

Rimane di fondamentale importanza «garantire il distanziamento interpersonale di almeno un metro e l'utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, così come previsto dalla normativa vigente». Ogni centro dovrà individuare un referente per Covid-19 all'interno della propria struttura per far rispettare le disposizioni previste nelle presenti linee guida.

L'accesso alle attività deve avvenire tramite iscrizione. Il gestore deve favorire l'organizzazione di gruppi di minori, garantendo la condizione della loro stabilità per tutto il tempo di svolgimento delle attività limitando per quanto possibile i contatti tra gruppi diversi; anche la relazione tra il gruppo di minori e gli operatori, educatori o animatori, anche volontari, attribuiti deve essere garantita con continuità nel tempo.