Il processo a carico dell'ex sindaco di Formia, Sandro Bartolomeo e l'ex assessore all'urbanistica Maurizio Tallerini; ed i due lavoratori Fernando Costanzo (deceduto qualche settimana fa), e Attilio Franzini, accusati di voto di scambio. Ieri mattina davanti al giudice Perna si è svolta una nuova udienza del processo, durante la quale il magistrato insieme alle parti hanno discusso la prescrizione che è trascorsa dal febbraio del 2021.

Il processo è stato così rinviato a luglio quando il giudice darà lettura al dispositivo della sentenza che attesterà l'intervenuta prescrizione. Il processo negli anni ha subito varie battute di arresto, anzi in realtà non è mai decollato. Si sono infatti registrati numerosi rinvii dovuti a difetti di notificaedanche in una occasione errore di notifica sull'avviso di conclusione delle indagini a carico della posizione di Maurizio Tallerini (difeso Francesco Ferraro), per cui il giudice Perna aveva dichiarato la nullità della citazione e quindi la restituzione degli atti al pm Mattei il quale aveva dovuto così rifare il 415 bis, ovvero l'avviso di conclusione di indagini e la conseguente citazione a giudizio. I fatti contestati sono ormai noti.

DA NON PERDERE!

Tutti gli approfondimenti su questo argomento sono disponibili nell'edizione odierna, in edicola o nella versione digitale di Ciociaria Oggi.

EDICOLA DIGITALE: Approfitta dell'offerta, un mese a soli € 0.99