Una mattinata di paura, quella odierna, sulla linea ferroviaria Roma-Cassino. Nei pressi della stazione di Zagarolo è stato un cadavere. A fare la mascabra scoperta, attorno alle 11.45, sono stati i tecnici carrellisti impegnati in lavori di manutenzione. Proprio loro hanno individuato, all'interno di una scarpata vicino i binari, il corpo senza vita di un uomo. Attualmente non si conosce l'identità della vittima. Sul posto sono accorse Polfer e Polizia Scientifica per i rilievi del caso e la ricostruzione dell'accaduto.