Grande festa al Rione Napoli. Ieri l'inaugurazione degli spazi riqualificati. Una giornata storica per il quartiere che aspettava da quarant'anni una nuova veste. A sottolinearlo il consigliere Massimiliano Bruni che si è detto entusiasta dell'importante riqualificazione che ha abbracciato più spazi riconsegnando decoro e diverse attività ludico ricreative.

Con parole cariche di storia e sentimento il preside Luigi Gulia ha ricordato l'imponente figura di don Mario Morganti: il parco ieri mattina è stato intitolato, alla presenza della famiglia d'indimenticabile sacerdote. È stato don Paolo Galante a celebrare all'aperto la funzione religiosa con annessa benedizione degli spazi.

«Inaugurazione degli spazi di piazza XIII Gennaio del Rione Napoli, parco don Mario Morganti, la piazzetta e tutte le attività sportive del mini golf, del padel e del calcetto, siamo contenti di poter affermare oggi che l'intervento di riqualificazione, il primo tassello del più ampio mosaico di riqualificazione del Rione Napoli è stato compiuto, è un segno tangibile, concreto che l'amministrazione ridà nella disponibilità dei cittadini, una parte di città che finalmente può essere usufruita e fruita in pieno relax, in piena sintonia relazionale e sociale da parte dei nostri concittadini.

Siamo particolarmente soddisfatti ed avremmo dovuto concludere sicuramente prima, ma un anno e mezzo di pandemia ha rallentato tutte le attività, compresa la conclusione di questo cantiere che è stato il primo a partire della nostra programmazione amministrativa.
Oggi (ieri, ndr) è il giorno dei bambini, della possibilità di poter godere di spazi a loro dedicati, è il giorno delle famiglie e coincide anche con una ripartenza dopo un anno e mezzo di pandemia – ha concluso il sindaco- Una ripartenza di una vita fatta soprattutto di aggregazione sociale che è il modello nel quale abbiamo sempre creduto, frutto di un lavoro condiviso, non solo da parte dell'amministrazione, ma ricordo a tutti da parte del comitato spontaneo costituito sia Rione Napoli, che da sempre ha seguito le opere e le iniziative di questa amministrazione».

A moderare gli incontri la giornalista Ilaria Paolisso.
Presenti molti esponenti politici ed una rappresentanza dei vigili urbani e degli uffici comunali. La giornata è continuata tra allegria e fruizione dei nuovi spazi da parte della cittadinanza.