Ladri d'appartamento nella città delle Cascate.
Venerdì notte, alle ore 23 circa, alcuni malviventi si sono intrufolati in un'abitazione su via Granciara ad Isola del Liri. La villetta indipendente è abitata da due coniugi di novant'anni. Erano in camera da letto quando la signora ha avvertito presenze sgradite e così ha aperto la porta della loro stanza. La casa era al buio data l'ora tarda, ma l'anziana ha notato delle luci, delle torce direzionate in più punti dell'abitazione, ha così pensato di non far preoccupare nessuno, ma di chiudere a chiave la stanza e così ha fatto. Doppia mandata e si è coricata vicino al marito.

Ieri mattina ha costatato, insieme ai vicini, di esser stata derubata del denaro contante che aveva nel portafogli.
La donna venerdì mattina aveva ritirato una somma importante di denaro all'ufficio postale: il suo portafogli vuoto è stato ritrovato nel giardino. I ladri si sono creati l'accesso per entrare dentro casa dei due anziani tagliando più reti di recinzioni nella parte posteriore della villetta. I malviventi, dopo aver realizzato il percorso di fuga, grazie anche a degli attrezzi del mestiere, sono entrati nell'abitazione accedendo dallo scantinato.

Una volta dentro casa hanno cercato il portafogli e portato via i soldi. Nello scappare hanno però dimenticato la cassetta degli attrezzi. Ieri mattina i due coniugi hanno raccontato la turbolenta nottata ai carabinieri. I due anziani hanno sporto denuncia contro ignoti; saranno ora le forze dell'ordine impegnate a risalire ai malviventi che hanno preso di mira la villetta al centro del paese. I vicini di casa della coppia sono rimasti senza parole una volta appreso quanto accaduto e si sono preoccupati per gli anziani che invece di lanciare l'allarme hanno pensato di non voler disturbare nessuno e di non rischiare uscendo dalla stanza. Hanno fatto finta di nulla, ed hanno deciso di dormire, pur sapendo di avere i ladri in casa. Solo alle luci del mattino, quando non hanno sentito più rumori, hanno raccontato quanto accaduto.