Addio a Sante Girolami. Il mondo della politica è in lutto dopo la notizia della scomparsa del Presidente della Sezione PSI di Frosinone.

Il ricordo di Schietroma
"Da qualche anno era andato in pensione, dopo aver servito in modo irreprensibile lo Stato presso il Ministero dell'Interno, con un operato certosino nelle zone terremotate fino al prezioso impegno in Prefettura a Frosinone. È stato apprezzatissimo capo di gabinetto del Sindaco Marzi in una stagione davvero significativa per la città capoluogo.

La prematura scomparsa di Sante Girolami è per me un colpo durissimo perché era un amico vero, un fratello con il quale ho condiviso più di 50 anni di vita. Dai banchi di scuola fino ad oggi è stato tutto un susseguirsi di avvenimenti vissuti molto spesso insieme.

Ci scambiavamo quasi quotidianamente opinioni e riflessioni praticamente su tutto perché non sono parole di circostanza Sante è stato una persona speciale, un uomo di grande valore, di rara intelligenza ed arguzia, di profonda cultura e di spiccata sensibilità politica ed umana. Per la verità non aveva assolutamente velleità da protagonista, ma di fatto la sua presenza era sempre veramente fondamentale per il partito e, non a caso, da tempo era l'amatissimo Presidente della Sezione PSI di Frosinone.

Aveva una particolare propensione per la battuta fulminante, che, a volte, serviva a sdrammatizzare i passaggi politici più delicati. Nei momenti di svago è stato, sin da ragazzi, un formidabile e davvero insostituibile compagno di pesca, l'arte insegnataci da suo padre, l'indimenticabile Amedeo.

Nel tinello di casa mia c'è da anni e rimarrà lì per sempre una vecchia foto che ci ritrae proprio a pesca sul fiume Amaseno. Tanti sono i bei ricordi ed indimenticabili sono le giornate trascorse insieme con le nostre famiglie, con Anna e con Cinzia. Purtroppo Sante, da alcuni mesi, era malato gravemente, ma, quando una persona ti è particolarmente cara, è difficile rassegnarsi ad una fine così rapida e il dolore è immenso. Però Anna, Sara, Matteo e i familiari tutti sanno benissimo che per noi socialisti Sante ci sarà sempre e sarà sempre nei nostri cuori.
Ciao amico mio!"