Fabrizio Pignalberi, dopo la puntata del 1° giugno de Le Iene, tornerà in televisione su Italia 1. Scrive il diretto interessato: «La richiesta del presidente nazionale di Più Italia Fabrizio Pignalberi è stata ascoltata. Le Iene gli hanno dato appuntamento nella loro sede per ascoltare la sua versione. All'incontro con il giornalista Giulio Golia, il presidente di Più Italia si presenterà con tutta la documentazione in suo possesso per riportare la verità dei fatti».

Spiega Pignalberi: «Porterò tutte le prove per smontare ad uno ad uno i fatti che mi sono stati contestati durante il servizio andato in onda mercoledì 1 giugno».

Nel frattempo, Pignalberi, accusato da una serie di persone andate in onda su Le Iene di una serie di truffe, segnala che «sui social le offese, gli insulti e le minacce diretti alla sua persona continuano incessantemente, i leoni da tastiera non si placano e proseguono con pesantissimi attacchi. È un momento molto duro, sento una forte responsabilità nei confronti della mia famiglia e dei miei figli questa tempesta sta travolgendo anche loro e ne sono profondamente addolorato».