Buone notizie in tema di viabilità ad Amaseno. L'Astral, l'Azienda Strade del Lazio, ha garantito al Comune il rifacimento di un percorso che da tempo necessitava degli interventi di sistemazione e riqualificazione.
Lo annuncia, con grande soddisfazione, lo stesso sindaco Antonio Como che ritiene l'intervento molto importante e qualificante per il paese. Saranno interessate dai lavori via Don Luigi Sturzo e un tratto di via Aldo Moro, fino all'altezza del bar "Scacco Matto". Stiamo parlando, quindi, di strade di accesso al paese, che interessano anche il piazzale del campo sportivo e il collegato incrocio.

Le risorse messe in campo dall'Astral ammontano a 300.000 euro, una bella somma che servirà non solo al rifacimento del manto stradale. Infatti, sono previsti interventi per la messa in sicurezza delle vie con la realizzazione di marciapiedi, la sistemazione degli accessi al paese e una piccola rotatoria tra via Don Luigi Sturzo, il piazzale del campo sportivo e via Aldo Moro.

I lavori, pertanto, serviranno a risolvere un problema annoso per Amaseno, quello della sicurezza stradale nei pressi dell'incrocio con il campo sportivo, garantendo così non solo l'incolumità degli automobilisti, ma soprattutto dei pedoni, visti gli incidenti e gli investimenti che si sono ripetuti con troppa frequenza negli anni.

Le opere previste sono state inserite nel programma esecutivo 2021-2022 dell'azienda regionale, quindi si tratterà di attendere lo svolgimento dell'iter burocratico per l'inizio dell'opera. A questi 300.000 euro si aggiungono anche i 900.000 dei finanziamenti ottenuti dal Comune per il dissesto idrogeologico, necessari per mettere in sicurezza e risistemare diverse strade periferiche. Ricordiamo che Amaseno possiede una rete viaria comunale molto estesa, ben 270 km, che è davvero difficile e costosa da sottoporre a manutenzione.