C'è tempo fino al 4 giugno per presentare le domande riguardanti le borse di studio per l'anno scolastico 2020-21. Il bando si trova sul sito web del Comune di Villa Santo Stefano, con ogni dettaglio nella procedura di accesso allo stesso, come per il reperimento dell'istanza. Si tratta di un importante incentivo allo studio, riconosciuto a tutti i ragazzi che risiedono nel piccolo centro lepino e frequentano le scuole secondarie di secondo grado, vale a dire le Superiori.

Un aiuto per proseguire gli studi in modo consapevole, visto che il patrimonio più importante per la crescita e lo sviluppo di un territorio, a maggior ragione per un piccolo paese, sta proprio nel bagaglio di conoscenze e competenze dei più giovani. Una forma d'investimento sulle risorse umane riconosciuta dalla Regione Lazio, pronta a finanziare i Comuni per elargire il sussidio ai loro studenti e dare a tuttila possibilitàdi andareavanti nel percorso scolastico.

Data la quantità limitata dei fondi, esiste comunque un limite, che è quello del reddito, per consentire alle famiglie in difficoltà di accedere per prime al contributo.
Infatti, per poter presentare la domanda non bisogna avere un Isee superiore a 15.478,78 euro. Tra gli altri requisiti essenziali previsti dal bando, la residenza nel Comune di Villa Santo Stefano e la frequenza dello studente in una scuola statale o paritaria, ma anche nei percorsi triennali di Iefp.

L'ammontare minimo riconosciuto a tutti gli aventi diritto è di 200 euro. La somma dovrà essere destinata all'acquisto di libri di testo, a soluzioni per la mobilità e il trasporto o a dispositivi per l'accesso a beni e servizi di tipo culturale. Insomma, un piccolo aiuto che certamente non guasta in questo periodo di crisi economica, aggravata dalla pandemia ancorain corso.