Entro il 2 giugno il 50% della popolazione residente nella regione Lazio avrà ricevuto la prima somministrazione di uno dei vaccini contro il nuovo Coronavirus. A dare l'annuncio è stato l'assessore regionale alla sanità Alessio D'Amato, commentando i risultati del monitoraggio giornaliero sui contagi, aggiungendo che, alla data di ieri, erano state effettuate 3.300.000 somministrazioni e che oggi alle 22 si chiudono i termini per la prenotazione da parte dei maturandi.

Sul fronte dei contagi, ancora una volta, il bollettino in provincia di Frosinone ha fatto registrare numeri bassi. Solamente 23 i nuovi positivi a fronte di 510 tamponi effettuati con 59 negativizzati e una persona deceduta, un uomo di 61 anni di Pofi.
Il record giornaliero di contagiati spetta al capoluogo con 6 nuovi positivi, seguito da Morolo con 4, Sora con 3, Alatri, Collepardo e Isola del Liri con 2, Broccostella, Castro dei Volsci, Ferentino e Ripi con uno.
Dando uno sguardo al resto della regione, ieri su oltre 9.300 tamponi nel Lazio (-2.011) e quasi 11.000 antigenici per un totale di oltre 20.000 test, si sono registrati 278 nuovi casi positivi (-29), i decessi sono stati 6 (-4), i ricoverati 913 (-20). I guariti 1.253, le terapie intensive sono 152 (-3). Il rapporto tra positivi e tamponi è al 2,9%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 1,3%, mentre i casi a Roma Città sono a quota 159.

Nella Asl Roma 1 sono stati 70 i casi nelle ultime 24 ore e si è trattato di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Una persona deceduta. Nella Asl Roma 2: sono stati i 70 casi tutti isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si sono registrati 2 decessi; nella Asl Roma 3 a referto 19 nuovi positivi e si è trattato di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto; un decesso; nella Asl Roma 4 sono stati 12 i casi nelle ultime 24 ore, tutti isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto; si è registrato 1 decesso. L

a Asl Roma 5 ha a referto 14 nuovi casi nelle ultime 24 ore anch'essi tutti isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Ventisette sono stati i casi alla Asl Roma 6. Nelle province, invece, sono stati registrati 66 nuovi positivi e 2 decessi: nella Asl di Latina sono stati 21 i nuovi casi e si è trattato di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Viterbo si sono registrati 13 nuovi casi e a Rieti 9.