Droga in cantina arrestato dai carabinieri di Aquino. E arrestato meno di 48 ore dopo per evasione. Sono stati sempre gli uomini del luogotenente Parrillo a fermare il quarantaseienne, già noto per reati contro la persona, sottoposto agli arresti domiciliari per droga. Al momento del controllo, infatti, non è stato trovato nella sua abitazione ma in strada, a bordo della sua vettura. E nei suoi confronti è scattato un doppio arresto, questa volta per evasione.

Disposti, ancora una volta, i domiciliari. L'uomo, già noto per reati contro la persona, è stato beccato mentre cedeva 1,60 grammi di marijuana a un trentaquattrenne del posto (già noto, a sua volta, per reati contro il patrimonio). L'operazione di polizia giudiziaria, condotta dai militari di aquino, della compagnia di Pontecorvo - agli ordini del capitano Nicolai e del tenente Fava, è stata poi estesa anche all'abitazione del quarantaseienne. E da varie postazioni all'interno della sua cantina è saltato fuori il resto. Sedici i grammi di droga trovati in tutto nell'abitazione: 6 grammi circa di coca e 10 di marijuana suddivisi in dosi, nonché materiale vario per il confezionamento. Il tutto sottoposto a sequestro.