Riscoprire la memoria storica attraverso il dibattito ma anche la conoscenza diretta dei sentieri di montagna travolti dalla guerra. Una vera e propria passeggiata tra i sentieri della memoria. Il progetto si inserisce tra gli "Eventi delle meraviglie 2020": un doppio step prima un dibattito con esperti e studiosi, poi una escursione formativa -per entrare davvero nella storia, alla scoperta delle nostre radici. L'amministrazione comunale di Terelle insieme al Cai (Club alpino italiano) e con il patrocinio ufficiale della Regione Lazio hanno voluto dedicare le giornate di giovedì e sabato alla «riaffermazione dell'identità storica e culturale di Terelle, tanto segnata dai tragici eventi della Seconda Guerra Mondiale».

«Attraverso "I sentieri della memoria… alla scoperta delle nostre radici" quei tragici giorni saranno prima di tutto oggetto del convegno on-line, voluto principalmente dal Cai,"Dalla memoria storica all'identità culturale, recupero e fruizione dei fortini tedeschi sulla Linea Gustav"» hanno spiegato gli organizzatori. Il convegno di giovedì si terrà in streaming a partire dalle 21 sulla pagina Facebook "I sentieri della memoria Terelle" (ht tps://www.facebook.com/Per corsimemoriaTerelle/).

«Ai saluti delle autorità regionali farà seguito la sessione scientifica moderata da Luisa Grossi e divisa in due sezioni: una storica, con l'intervento del professor Gaetano De Angelis Curtis, presidente del Centro Documentazione e Studi Cassinati e Direttore del museo Historiale di Cassino. E una tecnica, curata dal direttivo del Cai di Cassino».

Il punto di partenza dell'escur Il Comune di Terelle sione storica in programma per sabato è stato fissato alle 8.30 dalla località Pietre Gentili, mentre quello di arrivo è Gariglia, la contrada drammaticamente colpita dai bombardamenti. «Per agevolare i trasporti il Comune ha messo a disposizione una navetta e si è fatto carico della gestione del flusso di partecipanti in ottemperanza alle norme anti-covid. Sempre nel rispetto delle stesse, ha affidato al Giuliano Gabriele Trio l'apporto della suggestione della musica popolare attraverso un concerto che si terrà alle 15 prima della deposizione della Corona in memoria delle vittime degli eventi bellici. Per permettere un sicuro svolgimento dell'evento è opportuno comunicare la propria partecipazione al Cai o al comune di Terelle (0776-336013 e 3332847181) entro venerdì.