L'amministrazione Ottaviani sta attualmente compiendo, mediante addetti specializzati, le indagini geognostiche e geofisiche relativamente al progetto riguardante la riqualificazione e la valorizzazione del complesso "I Piloni", unitamente all'intervento con le medesime finalità previsto in largo Turriziani.

Per permettere alla ditta incaricata di lavorare in sicurezza, è stata emessa apposita ordinanza di divieto di sosta, ambo i lati, su via Alcide De Gasperi, dalle ore 7 alle 18, di ieri a domani. Divieto di sosta, ambo i lati, dunque, con rimozione, su tutto il tratto antistante l'immobile di proprietà dell'Amministrazione denominato "Piloni".

Le lavorazioni del progetto del comparto "Piloni city", infatti, non potranno prescindere dalle risultanze tecniche a carico del versante su cui insistono sia i Piloni sia, nella parte superiore, largo Turriziani che l'amministrazione intende risanare dal punto di vista idrogeologico, mettendo così in sicurezza un'area da sempre interessata da criticità.

«Grazie a due finanziamenti ministeriali di un milione di euro ciascuno – ha commentato il primo cittadino del capoluogo, Nicola Ottaviani - stiamo realizzando, nell'ambito di un programma più ampio sul centro storico e, quindi, sulla parte identitaria del nostro capoluogo, un ambizioso progetto di riqualificazione, rivoluzionando lo spazio urbano, la circolazione stradale della zona e la fruizione e socializzazione stessa delle aree coinvolte».