Viaggiava in sella alla sua moto. Probabilmente aveva approfittato anche della bella giornata soleggiata di ieri. Ma purtroppo a casa, Cristian Campagna, non ha più fatto ritorno.  Vittima di un incidente sulla provinciale Atina Rosanisco–Picinisco, in territorio di Picinisco, al confine con Atina. Inutili i tentativi di soccorso per il trentottenne, residente ad Atina.

I fatti
Qualche minuto dopo le 15 di ieri, la moto sulla quale viaggiava Campagna, è rimasta coinvolta in un incidente con un'auto che la precedeva. Il trentottenne è caduto a terra proprio quando sopraggiungeva un furgoncino che non ha potuto fare niente per evitarlo.
Immediati i primi soccorsi da parte delle persone che conducevano i due mezzi. Subito dopo è arrivato il personale medico.

Sul posto un'ambulanza e un'automedica, ma per il trentottenne non c'è stato nulla da fare. Sono intervenuti, inoltre, una pattuglia di carabinieri di Picinisco e la polizia locale per verificare quanto avvenuto.

La provinciale è rimasta chiusa al traffico per qualche ora in attesa dei rilievi di rito effettuati dai carabinieri. La salma è stata trasportata nella camera mortuaria del cimitero di S. Marciano ad Atina. Cristian avrebbe compiuto 39 anni il prossimo 30 giugno. Era titolare di una industria grafica e tipografica con sede ad Atina.
Sposato, con un figlio piccolo, era conosciuto come persona gioviale ed aveva molti amici in tutti i centri della Valcomino.

Grande dolore tra i familiari e i conoscenti che hanno appreso quasi subito la notizia. Sul luogo dell'incidente, nelle vicinanze della fabbrica dismessa Zarrelli, sono arrivati gli amici di Cristian, increduli per quanto accaduto.

I carabinieri della locale stazione hanno effettuato i rilievi di rito per poter risalire alla esatta dinamica dell'incidente che, come detto, ha coinvolto tre mezzi.
Solo verso le 18, dopo aver messo in sicurezza la strada e provveduto a rimuovere i mezzi, la provinciale è stata riaperta al traffico. 

Incidente mortale sulla provinciale Atina Rosanisco – Picinisco, in territorio di Picinisco a confine tra questo ed Atina. Oggi, qualche minuto dopo le 15, una moto sulla quale viaggiava Cristian Campagna, 38 anni di Atina, si è scontrata con un'auto che la precedeva ed è rovinata a terra proprio quando sopraggiungeva un furgoncino che non ha potuto fare niente per evitarlo. Immediati i primi soccorsi da parte delle persone che conducevano i mezzi incidentati e rimasti illesi. Subito dopo arrivava l'ambulanza e la macchina medica e una pattuglia di carabinieri di Picinisco e la polizia locale per verificare quanto avvenuto.

La provinciale è rimasta chiusa al traffico per qualche ora in attesa dei rilievi dei carabinieri; subito dopo la salma è stata trasportata presso la camera mortuaria del cimitero di S. Marciano ad Atina.

Cristian, avrebbe compiuto 39 anni il prossimo 30 giugno, era titolare di una industria grafica etipografica con sede ad Atina.

DA NON PERDERE!

Tutti gli approfondimenti e i particolari su questo argomento nell'edizione di domani di Ciociaria Oggi, in edicola o nella versione digitale

EDICOLA DIGITALE: Approfitta dell'offerta, un mese a soli € 0.99

di: La Redazione