Una morte tragica quella che ha visto vittima Stefano M., 34 anni proprietario di un noto ristorante nel Modenese. L'uomo è morto soffocato da un boccone di carne mentre pranzava con alcuni amici e parenti in un ristorante di Barberino di Mugello, in provincia di Firenze.

Stefano aveva partecipato a una gara di pesca in acqua dolce e al ristorante aveva ordinato una bistecca ma dopo pochi bocconi, stando al racconto dei presenti, è diventato cianotico.

Qualcuno ha cercato di aiutarlo anche con manovre di pronto soccorso ma non c'è stato niente da fare. Stefano è morto poco dopo. La procura di Firenze ha disposto l'autopsia sul corpo dell'uomo.