La pandemia non ferma la competizione e il desiderio di misurarsi con una materia notoriamente ostica, ma che per loro è una passione divertente. Un ulteriore successo per l'istituto comprensivo di Isola del Liri che sarà rappresentato anche quest'anno alla finale nazionale dei giochi matematici dell'Università Bocconi.
"Gli eccellenti risultati conseguiti nelle semifinali e i complimenti del Centro Pristem dell'Università Bocconi di Milano si legge in una nota diramata dall'istituto hanno reso orgogliosa la nostra scuola, diretta dalla dirigente Gabriella Curato. Gli alunni Ciccarelli Vanessa, D'Orazio Alessandro e Paolucci Riccardo, per quanto riguarda la categoria C1, e gli alunni Rotondi Aurora e De Gasperis Pierfrancesco, per la categoria C2, sono stati ammessi all'atto conclusivo che si svolgerà a settembre.

‘Logica, intuizione e fantasia' (lo slogan della competizione) sono gli unici requisiti necessari per la partecipazione. L'adesione ai Giochi d'autunno e ai Campionati internazionali, coordinata dai docenti di matematica e dalla referente professoressa Teresa De Lellis, offre ai nostri alunni, attraverso la possibilità di giocare con la matematica, un'occasione unica di crescita e di confronto.