Un allevatore di 77 anni, Francesco Dessena, è stato ucciso nella tarda serata di ieri nelle campagne di Nule, nel Sassarese. L'uomo è stato freddato con un colpo di fucile al volto.

A ritrovare il cadavere nell'ovile di sua proprietà sono stati i figli: non avendolo visto rientrare a casa, sono andati nei terreni che ospitano l'allevamento e l'hanno trovato riverso a terra. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Bono e del Reparto operativo del comando provinciale, il sostituto procuratore di Nuoro, Giorgio Bocciarelli, e il medico legale.

La vittima non sarebbe in alcun modo riconducibile ai fatti di sangue più recenti di cui è stato teatro il paese e l'intera area del Goceano, regione storica della Sardegna al confine tra provincia di Sassari e provincia di Nuoro.