Sabato si svolgerà una giornata dedicata alla prevenzione tiroidea. Dalle ore 9 e fino alle 12.30 i donatori si sottoporranno gratuitamente ad una ecografia e riceveranno seduta stante il risultato dell'esame. I costi dell'iniziativa saranno sostenuti completamente dall'associazione cittadina.

Vittorio Coladarci, presidente dell'Avis. «Da giugno dell'anno scorso, dopo cinque anni di lungaggini burocratiche, l'Avis di Trivigliano ha ricevuto l'autorizzazione a svolgere la sua attività di raccolta presso l'edificio dell'ex asilo comunale avuto in comodato d'uso gratuito dal Comune.

«L'attuale sistema sanitario spiega Vittorio Coladarci prevede che ci sia un rimborso a favore delle associazioni che si prodigano per la raccolta del sangue. Ed è per questo motivo si è deciso che, tolto il necessario per le spese di gestione, il resto venisse utilizzato a favore dei donatori di Trivigliano».