È Roberto Quadrini l'uomo trovato senza vita questa mattina ad Arpino. Grande lo sgomento in paese per una morte inspiegabile e violenta; più voci parlano di un gesto estremo.

Il sessantenne era il bidello dell'istituto comprensivo Cicerone e ieri mattina era regolarmente a scuola, la sua ultima campanella. Il recupero del corpo dell'uomo è stato eseguito dalla ditta d'onoranze funebri Polsinelli. Nelle prossime ore sarà reso noto il giorno dei funerali.

Tragedia ad Arpino. Un uomo è stato trovato senza vita nella zona dell'ex mattatoio. La città è sotto shock. Sul posto forze dell'ordine. Nessuna notizia da ieri pomeriggio del sessantenne; la famiglia aveva sporto denuncia e dalla serata erano in corso le ricerche. Impegnati per ore anche i volontari della protezione civile di Sora e Arpino. Purtroppo poco fa il ritrovamento dell'auto ed a pochi metri il corpo senza vita dell'uomo conosciuto in paese. Gli inquirenti non escludono alcuna pista che ha portato alla morte del sessantenne.

di: Ecp