Una brutta notizia ha colpito la comunità di Pignataro Interamna, il parroco don Adamo Gizzarelli è morto. Da alcuni giorni lottava contro il Covid. Il sindaco Murro ha annunciato la scomparsa del parroco e ha espresso il cordoglio della comunità. Il ricordo del parroco è stato molto ben tracciato dal gruppo dei pellegrini del paese della Valle dei Santi. "Possiamo senza dubbio dire che questo è uno dei momenti più bui e più duri della nostra comunità.

Poco fa il nostro Parroco Don Adamo Gizzarelli ha raggiunto la casa del Padre.
È difficile per noi trovare le parole giuste in questa circostanza così dolorosa, siamo consapevoli che nessuna parola sarà mai all'altezza della stima, dell'affetto e della gratitudine che nutriamo nei suoi confronti. Oggi ci ha lasciati non soltanto un Parroco esemplare, ci ha lasciati un uomo semplice, un uomo giusto. Ci ha lasciati un missionario, che su questa terra ha amato senza riserva il prossimo, aiutando i più bisognosi, gli afflitti, i persi, con una parola di conforto, con un gesto, con una preghiera.

Ci ha lasciato un uomo la quale porta è sempre stata aperta a tutti, fedeli e non, compaesani e persone di fuori paese. Si, oggi è andato via il Parroco di tutti, sempre pronto alla battuta, al consiglio, alla riflessione. Un uomo colto e sempre pacato, silenzioso e mai duro, dall'anima buona, nobile. Se n'è andato in punta di piedi, così come ha vissuto la sua vita, senza risparmiarsi per nessuno ma con discrezione. Don Adamo ci ha visti in fasce durante il battesimo, Don Adamo ha sposato tanti giovani di questa comunità, proprio i giovani che ha sempre sollecitato ad avvicinarsi alla fede, alla Chiesa, con le parole giuste, con la delicatezza che occorre quando ci si confronta con i ragazzi.

La stessa fede che un anno fa circa lo ha portato tra le vie del nostro paese nel giorno dell'ottava di Pasqua, quando non poteva svolgersi l'Eucarestia e non si poteva uscire e lui con la sua auto ha fatto il giro del paese, portando la preghiera e la speranza nelle nostre case. Questo è stato un gesto di grande amore e non l'ultimo verso i suoi parrocchiani, verso tutti, nessuno escluso. La speranza era che il virus potesse lasciarci al più presto. Purtroppo quello stesso virus oggi ha portato via anche lui. Il messaggio di generosità che ci ha lasciato Don Adamo resta tesoro per noi, il suo ricordo è impresso nei nostri cuori. Don Adamo non è stato solo il Parroco di una piccola comunità, Don Adamo è stato un padre che ha accompagnato intere generazioni, un punto fermo, un pilastro indimenticabile. Niente sarà più come prima quando ci lasciano quelli come lui.

Grazie Don Adamo, grazie per tutto ciò che hai fatto per noi, sei entrato nelle nostre vite 44 anni fa e sappi che resterai per sempre con noi. Racconteremo di te alle generazioni future che purtroppo a differenza nostra non avranno la fortuna di poterti conoscere.

Ti vogliamo bene."