A Pastena, i carabinieri della stazione di Pico hanno denunciato per "porto di armi o oggetti atti ad offendere" un 35enne residente a Roma, già censito per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti.

L'uomo controllato dai militari operanti alla guida della propria autovettura, a seguito dell'atteggiamento sospetto mostrato, è stato sottoposto a perquisizione personale e veicolare che ha consentito il rinvenimento, occultato sotto il sedile anteriore del mezzo, di un bastone in legno lungo circa 60 cm con diametro di 4 cm, sottoposto a sequestro.

Ricorrendone i presupposti di legge, l'indagato è stato anche proposto per il rimpatrio con F.V.O. e divieto di ritorno nel comune di Pastena per tre anni.