Finanziato il progetto di recupero e ammodernamento dell'impianto sportivo comunale. L'intervento, che ha ottenuto finanziamenti nell'ambito del programma di sviluppo locale del Lazio 2014/2020, prevede la realizzazione di servizi ricreativi per attività ludico-sportive nell'area comunale.

Soddisfatto il sindaco Massimo Fiori: «Siamo arrivati alla fase finale del finanziamento richiesto per il centro sportivo, la giunta comunale ha preso atto dello stesso e del provvedimento di concessione effettuato dal Gruppo d'azione locale Terre di Argil. Siamo soddisfatti soprattutto per la comunità che per quest'estate avrà a disposizione un impianto in erba sintetica, efficiente e utilizzabile. L'impianto sportivo comunale sarà risistemato e pronto all'uso e dopo questa lunga fase di restrizioni ed isolamento, l'ampia area sportiva offrirà uno spazio idoneo dove effettuare attività fisica.

A questo - prosegue Fiori - si aggiunge un finanziamento della Regione Lazio che sarà impiegato per la messa in sicurezza degli spogliatoi annessi al campo per un importo complessivo di quarantanovemila euro. Lo sport è salute e benessere e noi ne siamo convinti per cui siano impegnati nel trovare i fondi da investire per valorizzare le strutture sportive pubbliche da mettere a disposizione dei giovani. Prosegue il nostro impegno, continuiamo a promuovere una programmazione attenta e puntuale volta a valorizzare il territorio, offrire servizi e dotare il paese di infrastrutture.

Un passo avanti è stato compiuto per dare risposte concrete ai cittadini ed in particolare ai giovani, proseguiamo in questa direzione con determinazione ed un'ambiziosa progettualità».
Effettivamente gli impianti sportivi rappresentano una grande risorsa, mantenerli e valorizzarli vuol dire essere consapevoli dei bisogni del territorio e dedicare le giuste attenzioni ai giovani.