Accedere alla rete di connessione gratuitamente. È questo il progetto portato a compimento dall'amministrazione comunale di Pontecorvo attraverso la sottoscrizione di un'apposita convenzione con il ministero dello Sviluppo economico. Il progetto è stato seguito nel dettaglio dall'assessore Michele Sirianni Notaro chegià dopol'insediamento aveva fortemente puntato sull'informatizzazione dell'Ente comunale.
Grazie a questa convenzione saranno dislocati sul territorio comunale diversi punti per la connessione a internet. Tutti i cittadini potranno accedere alla rete wi-fi scaricando una semplice applicazione. Il vantaggio? La connessione sarà gratuita. Un progetto particolarmente importante soprattutto in un momento storico in cui internet è diventato l'uni co mezzo che tutti possono usare per rimanere in connessione con persone vicine e lontane.

«Abbiamo aderito a una convenzione con il ministero dello Sviluppo economico per dotare il paese di ulteriori punti wi-fi con accesso gratuito ha affermato l'assessore Michele Sirianni Notaro Appena sarà sottoscritta la convenzione che abbiamo approvato con il Ministero ci forniranno ulteriori punti per cui il cittadino potrà scaricare liberamente un'applicazione e navigare gratuitamente nei punti che saranno individuati dalla giunta». Sui luoghi dove saranno posizionati i punti di accesso alla rete l'assessore Notaro ha chiarito che si cercheranno di individuare il maggior numero di zone possibili tentando di privilegiare quelle di maggior afflusso per i cittadini: «Tenteremo di coprire più zone possibili, soprattutto quelle più frequentate in modo che possa esserci un accesso più facilitato per i cittadini che scaricheranno l'app».

Un progetto che rientra nell'operazione, ben più ampia, che punta a informatizzare sempre di più il Comune e l'intera città. E questo è uno dei punti su cui si sta maggiormente concentrando l'assessore Notaro: «Questo è un ulteriore passo verso la digitalizzazione e l'innovazione dell'Ente. Riteniamo che una adesione a questo progetto potrà portare solo benefici rendendo il paese sempre più smart e più accessibile dal punto di vista della connettività».