Ancora lamentele sull'accessibilità della stazione ferroviaria. «Sora una città a misura di bambini? Non credo proprio. Per farli giocare c'è solo il parco Santa Chiara, sul lungoliri, dove c'è il passeggio, i bambini rischiano di scendere giù al fiume perché gli accessi non sono chiusi. E anche prendere il treno per loro è difficoltoso».

È lo sfogo di una mamma, comprensibile dato che il problema è reale. La stazione di Sora non permette un accesso comodo a chi si muove con un passeggino, con una carrozzina o a chi si sposta su una sedie a rotelle. Questo a causa dei tornelli posizionati all'ingresso per evitare che, come avvenuto in passato, qualche ragazzi entrasse all'interno con il motorino.
Ma se i tornelli evitano un problema, ne creano un altro. In questo caso alle famiglie con figli piccoli. Sono stati collocati lì da diversi anni e da allora impediscono alle carrozzine di entrare.

La mamma spiega che in passato, quando il suo primogenito era più piccolo e si spostava per esigenze familiari con il treno, trovava aperto il cancello laterale, che ora invece è chiuso con lucchetto. Impossibile perciò passare con il passeggino.
Una limitazione che contrasta con la volontà più volte espressa da politici e amministratori locali di favorire la mobilità sostenibile incentivando l'uso della tratta ferroviaria Avezzano-Roccasecca. Idee lungimiranti approdate anche sui tavoli che contano, ma i cittadini chiedono che, mentre si progetta e si pianifica, almeno l'accessibilità vanga garantita a tutti, anche a chi, ad esempio, sceglie il treno per spostarsi in bici.

«La stazione dovrebbe essere un posto accessibile a tutti - sottolinea la mamma - Per le campagne e gli slogan sono tutti bravi, i politici soprattutto, ma poi quando si presenta un problema non c'è nessuno che ti aiuta concretamente. Fino a quando c'era la possibilità di raggiungere i binari dall'entrata laterale non c'erano problemi, ma ora come dobbiamo fare?».
Da qui il suo appello al sindaco Roberto De Donatis: rimuovere i tornelli o creare un altro accesso a prova di carrozzina.