La struttura c'è, ampia, funzionale, ben attrezzata. Per decollare attende che arrivino i vaccini in quantità sufficiente per entrare a regime. Dosi annunciate come imminenti. Intanto sabato il presidente della Provincia, Antonio Pompeo, ha visitato il centro vaccinale allestito da Comune e Asl nella palestra dell'istituto "Nicolucci-Reggio", di proprietà dell'amministrazione provinciale.
Una visita anche per testimoniare l'impegno dell'Unione delle province del Lazio, di cui Pompeo è presidente, a mettere a disposizione le sue strutture per contribuire all'accelerazione della campagna vaccinale anti Covid-19 in tutti i territori.

Pompeo ha incontrato i medici di base che si occuperanno delle somministrazioni, sottolineando il rapporto costante con la direzione della Asl e l'impegno della Provincia, sin dalle prime fasi dell'emergenza, attraverso le misure e gli interventi possibili messi in campo per contrastare la pandemia. 

«Questo di Isola del Liri - ha detto il presidente Pompeo - è un esempio di come il territorio possa e debba rispondere all'impellente necessità di accelerare i tempi della campagna vaccinale che ora è l'unica arma in grado di arginare il virus. È anche la testimonianza, replicabile su tutto il territorio, dell'impegno che la Provincia di Frosinone ha raccolto nel corso delle cabine di regia a cui Upi ha preso parte, evidenziando l'importanza di mettere a disposizione sedi e strutture da adibire a centri per la vaccinazione. Il territorio dimostra, ancora una volta, di saper rispondere con misure concrete che puntano alla ripresa dell'intero Paese. Voglio ringraziare - ha concluso il presidente - tutto il personale sanitario impegnato e i medici di base che, con la loro disponibilità, hanno dato un supporto importante in questa delicatissima fase».