Una 12enne disabile è stata picchiata da tre ragazze più grandi di lei, ma sempre minorenni, mentre trascorreva la giornata in un parco a nord di Roma. La violenza, avvenuta nei primi giorni di aprile, è stata ripresa con i cellulari e mandata in diretta su Instagram. Nel filmato si vede la bambina con la maglietta strappata, i graffi sulla faccia e sulla pancia e i lividi sui fianchi.

Come ricostruisce Il Messaggero, inizialmente la 12enne è stata aggredita da una sola ragazza che l'ha prima spinta, per poi darle un pugno e prenderla per i capelli. Quando la giovane è caduta a terra, sono arrivati altri ragazzini che l'hanno circondata. A quel punto hanno iniziato a picchiarla in tre. Fortunatamente un gruppo di persone è intervenuto per porre fine alla violenza.

In quegli stessi istanti è arrivata la madre della 12enne che l'ha portata al pronto soccorso dell'ospedale dove la piccola è in cura. Dopo averla sottoposta a diversi esami, i medici l'hanno dimessa con 21 giorni di prognosi, una trauma cranico e altre visite a cui si dovrà sottoporre per diverso tempo. I genitori hanno poi deciso di rivolgersi al Centro Nazionale Contro il Bullismo - Bulli Stop. La denuncia, che sarà presentata alla procura dei minori, sarà per lesioni volontarie e stalking, e verrà allegato il video in cui la 12enne viene picchiata.