Si è concluso in settimana il corso Blsd organizzato dalla sezione ceccanese dell'Avis. Il rieletto presidente Daniele Panella ha commentato con soddisfazione l'iniziativa. «Si sono conclusi due weekend intensi, che ci hanno regalato grande soddisfazione per le numerose adesioni ha affermato Panella Sono stati 50 i candidati al corso Blsd e Pblsd. Va apprezzata la loro attenta partecipazione, da istruttori di tennis e nuoto, a operatori socio-sanitari.

Ognuno ha tenuto a farlo per la propria conoscenza personale, il tutto reso ancora più interessante dal clima amichevole, nel rispetto delle misure anti-contagio, grazie alla professionalità e competenza degli istruttori della "Traascoop": Diego Tanganelli, Andrea Del Monte, Daniele Sistopaoli, Agnese Andreani e Giorgia Pellegrini. Sono molto soddisfatto per l'esitodel corso. Infatti tenevo moltissimo, insieme al direttivo, a promuovere diverse iniziative non limitate alle donazioni di sangue.

L'obiettivo di questi corsi era far conoscere al maggior numero di persone come comportarsi e che cosa fare, in situazioni di pericolo, di fronte a chi viene colto da un malore improvviso. Potrebbe essere utilissimo, e in alcuni casi fondamentale per salvare una vita, in attesa dell'arrivo dei sanitari. Riproporremo altri corsi perché vogliamo che la nostra comunità sia preparata a tali situazioni. Ringrazio l'amministratore di condominio, il professor Massimo Taglioni, per la concessione del locale presso il centro "I Limoni", come ringrazio gli amici di "Owl Cafè", Simone ed Elisa, per la loro cortesia».