Ha lottato con tutte le sue forze ma non ce l'ha fatta. Silvia Piccini ciclista del team "Uc Conscio Pedale del Sile" è morta a seguito delle gravi ferite riportate nell'incidente di martedì, tra Rodeano e San Daniele del Friuli. 

Silvia, 18 anni non ancora compiuti, si stava allenando in sella alla sua bici da corsa quando è stata travolta da un'auto. L'atleta, tesserata del team "Uc Conscio Pedale del Silecon l'U.C. Conscio Pedale del Sile", è stata prontamente soccorsa ma a nulla sono valsi i tentativi disperati dei sanitari di strapparla alla morte.

Portata d'urgenza a Udine, era stata ricoverata in terapia intensiva. Nelle scorse ore però le sue condizioni si sono aggravate portandola al decesso.