Ad aiutare gli anziani del paese con il vaccino per il Covid ci pensano i...carabinieri. Felice di questa straordinaria iniziativa il sindaco, professor Bernardo Donfrancesco. In particolare, il maresciallo Simone Visca, comandante della stazione Carabinieri di Arce, ha fatto presente che i cittadini di oltre 70 anni possono beneficiare dell'aiuto dei carabinieri per presentare la prenotazione on-line del vaccino anti Covid.

L'iniziativa è destinata in modo particolare a coloro che sono soli, senza figli o parenti, che non hanno la possibilità di utilizzare il computer o che, comunque, trovano difficoltà nel richiedere la prenotazione. Gli interessati possono rivolgersi direttamente al maresciallo Visca al numero 0776.524124.

«Tale forma di collaborazione, condivisa e promossa dal Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri, è finalizzata ha detto il sindaco a dare maggiore impulso allacampagna divaccinazione in atto che, com'è noto, privilegia in questa fase le fasce più deboli della popolazione: anziani e soggetti con patologie.
L'amministrazione comunale di Colfelice, nell'accogliere con favore l'iniziativa, esprime viva gratitudine all'arma dei Carabinieri, al maresciallo Visca e ai carabinieri in servizio nella stazione».