Decine di bustoni pieni di rifiuti. L'evento PlasticFree di domenica scorsa è stato un successo. «Grazie alle associazioni "Sora Lab" e "Noi x San Rocco" e a gruppi di amici che si sono uniti all'iniziativa - ha commentato soddisfatto Valter Tersigni, neo referente del progetto "PlasticFree" - Sono state diverse le zone interessate dalla pulizia: cattedrale Santa Maria Assunta, Pontrinio, piazza San Lorenzo, stazione ferroviaria, sottoferrovia, via Ortella, via Santa Apollonia, salita Sant'Antonio abate, Carnello. Da domani speriamo di veder germinare a Sora quel seme ambientalista che oggi è stato messo a dimora».

Fortunatamente il tempo ha regalato una bella giornata di sole e il programma si è potuto svolgere regolarmente. L'obiettivo è sensibilizzare tutti i cittadini a voler bene all'ambiente, rispettando i luoghi.
Presente anche l'assessore Natalino Coletta, che ringrazia insieme al sindaco i partecipanti: «È stata una manifestazione estremamente significativa sotto il profilo ambientale e dell'educazione civica. Con la loro presenza, i nostri giovani hanno dimostrato tutto il loro senso civico e ambientale.

Un primo passo su cui impegnarci per pensare realmente a una città ecosostenibile. L'amministrazione comunale ha aderito da subito con entusiasmo ed esprime un sincero apprezzamento per l'impegno profuso dal referente della nostra città, Valter Tersigni, e a quanti hanno inteso collaborare: la società "Ambiente e Salute Srl", "Sora Lab" e l'associazione "Noi x San Rocco"». Un appuntamento che è piaciuto molto e che ha ricevuto il plauso del consigliere Luca Di Stefano. Iniziativa riuscita anche a Pescosolido.