Un malore o forse un attimo di distrazione. Fatto sta che il suo furgone Fiat Doblò è uscito di strada. L'impatto è stato terribile, gli ha lasciato solo pochi minuti prima che il suo cuore si fermasse.

La tragedia è avvenuta oggi pomeriggio intorno alle 16.30 in via Giacomo Matteotti a Bellona, in provincia di Caserta. A perdere la vita nello schianto è stato il sessantasettenne Antonio Di Sotto, noto e stimato autotrasportatore di frutta e verdura, originario di Roccasecca ma da molti anni residente ad Atina, nella zona di Ponte Melfa.

La notizia della sua morte si è diffusa poco fa in paese generando grande sconcerto e commozione. Si attende che le autorità concedano il nullaosta per la restituzione della salma alla famiglia per fissare il funerale.